Edimburgo - Guida di Edimburgo

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info:

alcune informazioni utili per visitare Edimburgo

Leggi »

News

Assistenza clienti

Assistenza Clienti

Benvenuti a Edimburgo, la più affascinante città Scozzese


Un Cimitero ad edimburgo

Ma perchè anche la mia città non è così?
Questa frase vi verrà spontanea dopo appena una giornata trascorsa ad Edimburgo, la più affascinante città scozzese.


Edimburgo infatti non solo è bellissima, ma ha in se quasi tutti i canoni per essere la città perfetta.
Un esempio di organizzazione e di civiltà dei suoi abitanti che trova paragoni in pochissime altre città mondiali.
Gli Scozzesi sono orgogliosi di Edimburgo e lo dimostrano in ogni attività al servizio della città.

Tutto è efficientissimo, dai bus alla pulizia dei bagni pubblici: nei cantieri gli operai, al 90% tutti scozzesi, lavorano con un entusiasmo e tranquillità.

Quando arriverete in città troverete in ogni locale pubblico ed in ogni hotel degli opuscoli pubblicitari gratuiti sulle varie attrattive di Edimburgo.
Se prenderete quello che si chiama Welcome to Edinburgh della Landmark Press pubblicato dell'Ente del Turismo, in un colpo solo avrete a disposizone una panoramica assolutamente completa di quello che potrete fare durante il vostro soggiorno.
All'interno si trovano poi anche sconti su alcune attrattive, per esempio il Royal Yacht Britannia.

Si respira un'atmosfera rilassata anche in tempi di crisi come questi. Nei Musei o nei locali pubblici sarete accolti sempre con un sorriso e con una frase gentile; gli abitanti di Edimburgo vi faranno sentire come se foste a casa vostra.
I numerosi giovani che troverete in città danno un'aria sbarazzina e spensierata ad Edimburgo e certamente penserete: "come sarebbe bello se i miei figli venissero a studiare qua".

Per quanto riguarda la ricettività turistica tutti i numerosi Hotel di Edimburgo hanno ottimi standard qualitativi.
Se visiterete Edimburgo con i bambini sappiate che non avrete problemi nella maniera più assoluta: troverete rampe per i carrettini e servizi ad hoc in ogni angolo della città.

La città di Edimburgo è sicuramente la città scozzese piú visitata dai turisti di tutto il mondo. Questo perchè conserva tuttora inalterato tutto l'orgoglio di essere la capitale della Scozia, baluardo e simbolo di libertà.
Il suo centro storico è uno dei più belli e meglio conservati d'Europa.
Oltre al celeberrimo Castello di Edimburgo ci sono tante altre attrattive da vedere.

Se poi volete a soli 12 Km dalla città ma servita da un comodo servizio bus vi è la famosissima Rosslyn Chapel, celebre negli ultimi anni perchè vi è ambientato il Codice da Vinci.

PER VISITARE LA SCOZIA

Scozia

GUIDA DELLA SCOZIA

 

Storia di Edimburgo

Edimburgo, capitale della Scozia e sede del Parlamento scozzese è una delle città turistiche piú famose di tutta la Gran Bretagna. I primi insediamenti urbani della zona risalgono al VII secolo d.C., ma lo sviluppo della città moderna e sede politica della Scozia, parte da XV secolo. È infatti nel 1437 che la città viene scelta come capitale. La posizione sull’estuario del fiume Fort ha favorito la crescita del porto di Edimburgo e la sua apertura verso i commerci (XVIII sec.). Ma il piú importante sviluppo della città è imputabile all’industria pesante e navale che ha iniziato a svilupparsi in seguito all’esplosione industriale della Gran Bretagna.
La popolazione di Edimburgo si espanse a tal punto che la città vide il sorgere di una "New Town", in contrasto con la "Old Town", il nucleo storico originale.
Oggi Edimburgo conta piú di 450.000 abitanti. All’industria pesante navale, alla pesca e all’agricoltura, nel corso del tempo, si è affiancata, nella bilancia economica scozzese, la produzione del whisky e l’estrazione del petrolio e del metano dal mare del nord. La voce piú pesante risulta però quella legata al turismo.
La crescita culturale della Scozia in generale e di Edimburgo in particolare è da far risalire all’epoca dei Lumi e al periodo Romanico, quando Edimburgo divenne una della capitali culturali Europee e gli scenari naturali delle Highlands richiamarono poeti e pittori romantici.
Il turismo di Edimburgo deve molto all’organizzazione dei numerosi festival, soprattutto durante il periodo estivo, e alla fervente vita culturale.
Tra i piú noti il Festival del Blues, Il Festival delle Parate Militari, il Festival Internazionale e la Fiera del Libro. Per tali motivi l’Unesco ha dichiarato, Edimburgo “Patrimonio mondiale dell’Umanità”.

Curiosità Scozia e Magia

Non paga di essere sede di un dei piú fantastici misteri planetari, l’esistenza o meno di Nessie (il mostro che si celerebbe nelle acque di Loch Ness), la Scozia ospita anche favole molto piú moderne. Edimburgo è stata scelta come residenza dalla famosa (e ultramilionaria) scrittrice J.K. Rowling, creatrice della saga di Harry Potter.
Provate anche voi a scrivere nel pub dove la Rowling scrisse Harry Potter.
Molti degli appassionati dei libri del celebre mago, ritengono che sia in Scozia che si cela il Castello della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, mentre certamente scozzese è la prof. McGranitt (McGonagall in originale) e buona parte dei film hanno come ambientazione proprio la Scozia, con le sue atmosfere magiche e nebulose. Non solo. Ogni giorno è possibile salire sul Hogwarts Express. Non si parte dal fantastico binario nove e tre quarti, ma da Fort William e, se non si arriva proprio a Hogwarts, si raggiunge Mallaig, dopo aver passato il viadotto di Glenfinnan (immortalato dal film “La camera dei segreti”) da cui si gode di una bellissima vista su Loch Shiel. Il costo della corsa di aggira sulle 25£

Non solo Rowling

In Scozia sono stati ambientati anche altra opere celebri. Per tutte ricordiamo il Codice da Vinci, di Dan Brown, in cui si parla della Cappella di Rosslyn nei sobborghi di Edimburgo, nota per il suo forte simbolismo. Sempre ad Edimburgo, in fine, sono stati ambientati tanto il libro quanto il film culto anni ‘90 “Trainspotting”. Infine Edimburgo ha dato i natali, tra gli altri, agli scrittori Robert Louis Stevenson, autore de: Lo strano caso di dottor Jekyl e Mr Hyde e al padre di Sherlock Holmes, Sir Arthur Conan Doyle.

Sono nati ad Edimburgo: