Come Arrivare a Edimburgo

Pin It

Dall’Italia, sono molti i modi per arrivare nella capitale scozzese


Aereo

Dai principali aeroporti italiani è possibile raggiungere Edimburgo e Glasgow. L’aeroporto internazionale di Edimburgo si trova a 13 km a ovest dal centro città, che si raggiunge in circa 25 minuti con un taxi o con gli autobus, frequenti sia di giorno che di notte. È possibile anche noleggiare un’automobile all’aeroporto. Tutte le maggiori compagnie aeree volano a Edimburgo, tra cui British Airways e Easyjet.

Una nuova compagnia low cost la Jet2.com propone delle tariffe molto interessanti da diversi aereoporti italiani, fra cui Milano (Orio al Serio), Pisa, Roma (Fiumicino) e Venezia.

Parcheggi

Si può anche scegliere di volare sull’aeroporto internazionale di Glasgow, situato a circa 130 km da Edimburgo, e raggiungere poi con il treno, o con l’autobus o in macchina, Edimburgo. Da Glasgow, in macchina o in autobus, ci vuole circa 1 ora di viaggio per raggiungere Edimburgo, mentre in treno si raggiunge in 45 minuti.

Dall’Aeroporto di Edimburgo alla città
L’ Aeroporto di Edimburgo si trova circa a 4 Km dalla città. Ci sono Bus Shuttle che operano dall’aeroporto fino in città.

Il servizio è fornito dai “Lothian Buses“. Il Bus Shuttle che collega l’aeroporto di Edimburgo al centro si chiama Airlink e parte ogni 10 minuti dalla 4.45 del mattino fino alle 0.22. Fa 7 fermate prima di raggiungere il capolinea a Waverley Bridge, in pieno centro storico accanto alla stazione ferroviaria.

Il tragitto dall’aeroporto fino al centro città è di circa 25 minuti. Il costo del biglietto è di 3,50 Sterline per gli adulti e 2 sterline (3 sterline se acquistate andata e ritorno) per i bambini sopra i 5 anni (al di sotto dei 5 anni non pagano)
Di notte il Bus prende il nome di NightBus N22 e parte ogni 30 minuti.

Molto interessante è anche il servizio di shuttle con minipulmini offerto dalla stessa compagnia Lothian Buses: i pulmini partono ogni 15 minuti e vi portano direttamente nella via del vostro albergo. A seconda del grado di riempimento del pulmino, che può fare 2 o 3 fermate nel centro di Edimburgo, i prezzi variano da 10 sterline per i viaggiatori singoli a 18 se siete in 2 oppure aggiungendo altri 5 sterline a persona potete arrivare fino a 7 viaggiatori. Quindi se siete in 7 con circa 7 euro a testa vi porteranno direttamente al vostro albergo. Il viaggio fino al centro della città è di circa 25 – 30 minuti, dipende dalle condizioni del traffico.
Sono poi disponibili anche tradizionali taxi oppure i treni.

Auto

Il viaggio in auto dall’Italia richiede alcuni giorni di percorrenza solo per raggiungere la città di Edimburgo. Una volta in Scozia l’auto permette di visitare in piena libertà le Highlands e di godere in piena autonomia delle bellezze naturalistiche della regione. Per chi non dispone di molte ferie, o preferisce un viaggio piú diretto e rilassante per arrivare in Scozia, è consigliabile la formula “fly & drive”.

Pulmann

Esistono indubbiamente tour che permettono di arrivare in Scozia con il pulmann, ma sono molto lunghi e, generalmente, faticosi.

Treno

È possibile raggiungere la Scozia, ed Edimburgo, anche in Treno, chi sceglie questa soluzione, però, in genere l’abbina ad un viaggio dell’intero Regno Unito o magari, con i biglietti Inter Rail, ad un giro piú ampio del nord Europa. Tutto è condizionato dai tempi di vacanza disponibili. Il metodo piú veloce per raggiungere la Scozia rimane l’aereo.

Fly & Drive

con questo termine, letteralmente, “volo e guida”, si intende la combinazione di due mezzi di trasporto per la visita del Paese.
Arrivati a destinazione con l’aereo si utilizza l’auto per gli spostamenti in loco. Per questo tipo di viaggio esistono dei pacchetti, ma uno degli aspetti che lo rendono interessante è il fatto che questo permette di abbinare autonomamente voli low cost con il noleggio di auto in offerta e di soggiorni convenienti, permettendo di organizzare una “vacanza fai da te” in piena autonomia, e corrispondente alle esigenze personali di ognuno.

L’unico vero ostacolo a questo tipo di vacanza è la guida a destra che vige nel Regno Unito, problema che, però, si risolve, non appena si è presa la mano alla segnaletica e all’auto. Nel caso può aiutare il noleggio di un’auto con il cambio automatico (che altrimenti si trova alla sinistra del guidatore).

Dal Regno Unito


I trasporti locali

Trovandosi già in Inghilterra, i metodi per arrivare ad Edimburgo si moltiplicano.

Aereo

Da Londra è possibile raggiungere Edimburgo con un volo interno in circa un’ora. I costi dipendono dalle compagnie. Sono comunque solo le compagnie inglesi ad offrire il servizio.

Auto

In auto, da Londra, Edimburgo dista circa 600 km. La strada di collegamento è una via ad alta percorrenza. Il traffico può rappresentare un problema, per il turista italiano, almeno fintantochè non si è preso la mano alla guida a destra.

Pulmann

Il pulmann da Londra alla Scozia è piú economico e conveniente dell’aereo, anche se i tempi di percorrenza si moltiplicano. Il pulmann, rappresenta invece una valida alternativa per la visita dei dintorni di Edimburgo.

Treno

Il treno rappresenta un mezzo alternativo di viaggio, che conserva un certo fascino. Da Londra partono treni per Edimburgo e Glasgow. In caso si scelga il treno, vale la pena proseguire con questo mezzo anche la visita dei dintorni di Edimburgo e della Scozia in genere. Il treno, infine, ha altre alternative: dai Tour articolati attraverso le Highlands, alla corsa sull’Hogwarts Express.

Si parte da Fort William per raggiungere Mallaig, dopo aver passato il viadotto di Glenfinnan (immortalato dal film “La Camera dei Segreti”) da cui si può ammirare il panorama sul Loch Shiel. Infine gli amanti del treno possono scegliere di trascorrere le vacanze sul Royal Scotsman, che offre tour di lusso (il treno può ospitare la massimo 36 persone) lungo gli itinerari scozzesi.

Mare

Per visitare le isole sono molte le offerte dei traghetti sia da Londra che da Edimburgo.